CASETTA PORTA ATTREZZI IN LEGNO FAI DA TE

Benvenuto,

se stai leggendo quest’articolo molto probabilmente sei intenzionato a costruirti una casetta porta attrezzi o semplicemente vuoi capire come la si può realizzare.

Iniziamo….

Innanzitutto cerchiamo un luogo adatto dove sistemare la casetta che come caratteristica principale dovrà avere una superficie stabile, ad esempio un piano di autobloccanti, piastrelle di cemento, pavimentazione, etc. Escludiamo il posizionamento diretto su prato o su terra che potrebbe compromettere la stabilità della nostra costruzione.

Gli attrezzi necessari per costruire una casetta porta attrezzi sono pochi che possono essere manuali o elettrici, ovviamente con questi ultimi il lavoro sarà più facile e veloce.

Le operazioni per costruire la casetta sono principalmente due: taglio del legno e assemblaggio.

Per il taglio possiamo utilizzare una sega manuale, un seghetto alternativo, una sega circolare o meglio ancora un banco sega (anche economico).

Per l’assemblaggio si possono usare cacciaviti di varie misure o meglio ancora un trapano svita avvita a batteria.

Passiamo ai materiali:

listelli quadrati da almeno 5cm, perline da 14 mm o assi in abete o pino, pannelli di plexiglass trasparente (che utilizzeremo come vetri per la porta e le finestre), tegole canadesi, onduline catramate,  o rotoli di materiale impermeabile specifico per coperture esterne e tante viti.

Le misure dei listelli e delle perline possono essere aumentate in base alle vostre esigenze e per irrobustire ulteriormente la struttura. Per quanto riguarda i listelli potete acquistarli anche se non sono piallati invece le perline potete scegliere se acquistarle grezze o già verniciate.

Progettazione:

prima di costruire la nostra casa per gli attrezzi dobbiamo pensare alle misure: altezza centrale, altezza ai lati (dobbiamo tener conto che il tetto deve avere una pendenza) lunghezza e larghezza. Inoltre è molto importante prevedere dove mettere la porta e le finestre. Sicuramente ci puoi aiutare un piccolo disegno della casetta che vogliamo costruire riportando le misure desiderate.

Partendo dal concetto che la casa ha 4 lati iniziamo ad costruirne uno per uno …. così facendo è anche più facile pensare a come procedere.

Prendiamo 4 listelli di legno ad esempio di 5 cm x 5 cm due per la base e due per l’altezza e avvitiamole l’una con l’altra in modo da formare un’enorme cornice di legno. Nel nostro caso abbiamo ipotizzato di costruire una casetta quadrata di 2 mt e come altezza minima 1,80 mt.

Quindi avremo i due listelli laterali alti 1,80 mt e due listelli orizzontali da 2mt.

Procediamo a creare tutti e 4 i lati con la stessa modalità di cui sopra pensando già che questi una volta uniti formeranno una scatola!

Ora assembliamo le 4 cornici avvitandole lateralmente con delle viti lunghe almeno 7,5 cm ottenendo così una “scatola” . Avrete bisogno sicuramente di una mano magari di un vostro amico per poter tenere e fissare le  4 cornici.

Casetta in legno fai da te
Le quattro cornici assemblate

La struttura ora sta in piedi da sola e inizia a vedersi qualcosa……

Rinforzate i 3 lati (escluso quello dove volete inserire la porta) inserendo a al centro di ogni pannello un listello 5cm x 5cm in verticale fissandolo con delle viti anche in questo caso di almeno 7,5 cm, il risultato ottenuto sarà quello indicato in foto.

Sul lato della porta non mettete il listello al centro ma un po’ più spostato in modo da crearvi così già il telaio per la porta.

Il listello deve avere un’altezza di 1,70 mt. in quanto andrà fissato all’interno della cornice. Iniziate quindi ad avvitare sopra al travetto superiore per poi arrivare al travetto verticale. Per fissare la parte inferiore ci sono due modi: il primo è di alzare un po’ la struttura ed avvitare la parte inferiore con il travetto verticale altrimenti potete utilizzare degli angoli in metallo.

Passiamo alla costruzione del telaio per il tetto….

Avvitiamo al centro dei listelli  superiori  della cornice anteriore e posteriore due listelli in verticale (5 cm x 5cm) , la lunghezza dei listelli dipende da quanta pendenza vogliamo dare al nostro tetto (partiamo dai 30 cm )

A questo punto andiamo ad avvitare al di sopra dei due travetti verticali un listello di 2,60 mt (5cm x 5cm) così da creare il colmo del tetto.

Al di sopra delle cornici laterali andiamo a fissare orizzontalmente sempre con le viti due listelli delle stesse dimensioni di quelli precedenti affinché formino la parte inferiore del tetto.

Ora  avvitiamo 4 listelli che partono dal colmo del tetto alla parte inferiore sia per la parte destra che quella sinistra.

 

Casetta in legno fai da te
Telaio della casetta fai da te

Per la creazione della porta e delle finestre possiamo creare i telai fissando dei listelli verticali alle cornici laterali.  Avvitiamo quindi ai listelli verticali due listelli posizionati orizzontalmente a una distanza che corrisponde alle misure della nostra finestra. Per la porta e necessario solamente un listello orizzontale posto in alto.

Lo scheletro / struttura della nostra casetta in legno è terminato.

Iniziamo quindi a rivestire con le perline i 4 lati della casetta sempre disponendoli orizzontalmente e fissandoli con delle viti dall’interno così da evitare la vista delle stesse nella parte esterna. Utilizzando questa soluzione esteticamente più accettabile dovremo abbondare un po’ di più con le viti in quanto hanno meno presa rispetto a quelle che vengono avvitate dall’esterno verso l’interno.

Successivamente andiamo a ricoprire il telaio del tetto con le perline avvitandole ai 3 listelli di legno.

Casetta in legno fai da te
Copertura del telaio con le perline in legno

 

 

Casetta in legno fai da tePer creare la porta e le finestre sarà sufficiente costruire una cornice con dei listelli di legno di forma rettangolare. I 4 listelli che formano la cornice possono essere avvitati con delle viti lunghe oppure se desideriamo un risultato estetico migliore possiamo utilizzare delle spinette di legno e della colla vinilica (per i più esperti).

I plexiglass che fungeranno da vetri vanno fissati con della colla o avvitandoli al telaio della finestra o della porta. Prima di avvitare i plexiglass ricordatevi di fare un invito con una punta piccola del trapano altrimenti si rischia di rompere il pannello di plexiglass.

La porte e le finestre andranno attaccate ai loro rispettivi telai mediante delle cerniere reperibili nelle ferramente o centri di bricolage e fai da te.

Casetta in legno fai da te
Finestra per casetta in legno

Casetta in legno fai da te

Per ultimare il tetto andiamo a fissare le tegole canadesi partendo dalla parte bassa del tetto a salire.

Il fissaggio delle tegole deve essere effettuato con dei chiodi a testa larga e il resto del lavoro lo farà il sole che scaldando la parte scura delle tegole (catrame) le farà aderire perfettamente!

Tegole canadesi per casetta in legno
Tegole canadesi per casetta in legno

La casa ora è quasi finita manca solo l’impregnante per colorare e proteggere le vostre perline di legno, ma prima di colorare passate una la carta vetrata fine per rendere omogenea la superficie . Tutto dipende da che tipo di perline avete acquistato , valutate quindi voi se passare la carta vetrata perché la superficie è ruvido evitare di scartavetrare se le perline sono già belle pulite e lisce. La levigazione delle perline può essere fatta a mano o con una semplice levigatrice da pochi euro. Seguite le istruzioni dell’impregnante scelto per ottenere la massima protezione e resa. Ultima ma non meno importante è la pavimentazione !

Molto semplice in quanto basterà avvitare dei listelli di legno con spessore di circa 3 cm ai listelli inferiori delle nostre 4 cornici (ve le ricordate?) .

Per questa volta abbiamo finito!

Se l’articolo vi è piaciuto vi chiedo gentilmente di condividerlo con i vostri amici!

Se avete domande approfittate del campo “commenti” sarò lieto di rispondervi.

A presto.

 

Casetta in legno fai da te

A questo punto a voi la scelta se iniziare la costruzione della vostra casetta su misura!

Casetta in legno fai da te

 

Se l’articolo vi è piaciuto vi chiedo gentilmente di condividerlo con i vostri amici!

Se avete domande approfittate del campo “commenti” sarò lieto di rispondervi.

A presto.

 

Successivo STOP AGLI INVITI PER GIOCARE SU FACEBOOK

2 thoughts on “CASETTA PORTA ATTREZZI IN LEGNO FAI DA TE

  1. Vincenzo il said:

    Bel lavoro, complimenti, ma il costo del legno è davvero arrivato alle stelle (Palermo), vorrei sapere orientativamente che costo hai dovuto sostenere ?

    • fardasefapertre il said:

      Grazie Vincenzo!
      Effettivamente il legno non costa poco ma cercando puoi trovare delle buone offerte nei vari negozi o falegnami.
      Se i listelli li prendi grezzi quindi non piallati risparmi molto…. Le perline puoi prenderle con uno spessore inferiore ad esempio 1 cm .
      Sinceramente non ho tenuto conto di quanto ho speso in quanto avevo necessità di una casetta fatta su misura….. con due finestre , il tetto con le tegole canadesi etc.
      Ultimamente ho visto anche la vendita di legno on line ed alcune volte si riesce a risparmiare….
      Se hai bisogno di altre informazioni sono a tua disposizione.

I commenti sono chiusi.